La verità, vi prego, sulla cellulite

Faccio massaggi dal 1998.
Ho sempre lavorato per conto mio.
Ho anche lavorato molto nei centri benessere. Spa, Terme, grandi alberghi.
Mi è capitato di toccare migliaia di corpi.
Molte persone lamentano dolori vari diffusi.
Le donne immancabilmente denunciano la loro nemica giurata. La cellulite.
Io sono una persona che cerca sempre di parlare solo quando sa quello che dice.
Mi sono informato, sui testi, con i miei docenti, ma soprattutto con i miei colleghi. Le estetiste, in questo ambito, sono la fonte più sicura. Al di là di quello che si può sentire in giro, la parola di un’estetista, se parliamo di cellulite, è legge!

E finalmente la sentenza.

Non esiste un massaggio anticellulite.

Finalmente la verità.
Per quanto possa apparire scomoda e dolorosa va accettata.

Io non ho fatto grossa difficoltà. Ne ero certo.
Per le caratteristiche dell’inestetismo in oggetto, forse le uniche soluzioni si possono trovare in ambito medico.

Poi uno si guarda intorno.

Le donne spesso si consolano dicendo che non esiste donna senza cellulite. Io le ho viste. E non solo le modelle e le attrici sul lettino del massaggio. Le ho viste quando mi sfrecciano davanti in salita durante le gare di corsa in montagna.
Il movimento stesso della corsa, il ballonzolare dei corpi, mette a nudo pregi e difetti.

Sotto quei pantaloncini semiadamitici, il più delle volte, la cellulite – se è presente – compare in modo molto contenuto.

Hai voglia a dire che sono ragazzine. Mica sempre, anzi, quasi mai. E non sono nemmeno anoressiche. Un corpo malato non riesce a correre.

Sono persone che hanno un corpo sano.

La cellulite è una malattia del tessuto adiposo.

Le donne sportive non ce l’hanno. O quanto meno ne hanno molto poca.

Non per questo dobbiamo tutti correre. Esistono molti sport che aiutano.
Dalla bicicletta al crossfit, ogni sport aerobico che lavori sugli arti inferiori può contribuire a rendere le gambe snelle e toniche.

Il massaggio, per la sua azione drenante, favorisce la mobilizzazione del linfatico e quindi mantiene sgomberi i canali di scarico del corpo.

Una sana alimentazione e una corretta idratazione fanno il resto.

Io propongo un percorso molto semplice: alimentazione corretta, attività sportiva che sia congeniale, un ciclo di massaggi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close